29-30-31 OTTOBRE 2020

XXI CONVEGNO INTERNAZIONALE

Nel rispetto del DPCM del 18 ottobre 2020, le attività convegnistiche in presenza sono sospese. 

Pertanto, il nostro evento  inizialmente previsto a Urbania, si svolgerà a distanza su piattaforma Zoom. Potranno accedere ai materiali informativi del convengo e partecipare alla sezione "live" su Zoom sabato 31 ottobre alle ore 10:00 coloro che si iscriveranno preventivamente tramite il

FORM ONLINE

Si avvisa che potranno collegarsi alla sezione live su Zoom il sabato mattina solo 100 iscritti.

Programma qui sotto

QUANDO

29-30-31 ottobre 2020

DOVE

Online (Zoom)

IL XXI CONVEGNO DI URBANIA

Nell’ambito di Destini incrociati – Progetto Nazionale di Teatro in Carcere

a cura del Teatro Universitario Aenigma e del Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere

 

con il sostegno di 

Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo / Direzione Generale dello Spettacolo

Regione Marche – Assessorato alla Cultura 

 

con il Patrocinio di

Comune di Urbania

Ministero della Giustizia

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

International Network Theatre in Prison (I.N.T.i.P.)

International Theatre Institute (I.T.I.-Unesco)

International University Theatre Association (A.I.T.U.-I.U.T.A.)

Associazione Nazionale Critici di Teatro (A.N.C.T.)

Associazione Antigone

 

in collaborazione con

Direzione Casa Circondariale di Pesaro

Provveditorato di Giustizia Emilia Romagna e Marche

Coordinamento Regionale Teatro in Carcere Marche

Ambito Territoriale Sociale 1 di Pesaro

e la partecipazione di

Cooperativa Sociale Labirinto

ANFFASS Fermignano-Urbino-Urbania

Lorisystem Europe Srl

 

Il titolo del XXI incontro promosso dalla Rivista Europea Catarsi-Teatri delle Diversità “Dialoghi tra pedagogia, teatro e carcere” accompagna l’uscita del numero 2/2020 della Rivista “L’Integrazione Scolastica e Sociale” che dedica un inserto monografico al tema “Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità” (dall'art. 27 della Costituzione italiana) con l’editoriale di Andrea Canevaro dal tiolo “Il carcere nel tempo della pandemia”.

È lo stesso Canevaro, Professore emerito all’Università di Bologna, impegnato sul fronte dell’Inclusione sociale, a orientare i lavori che prevedono, come ogni anno, una prima sessione intitolata “Il laboratorio delle idee”, questa volta dedicata all’incontro tra operatori del teatro e dell’educazione in ambito penitenziario impegnati nella promozione di attività artistiche e culturali.

Si ringrazia il Comune di Urbania che aveva messo a disposizione le proprie strutture per organizzare l’incontro nel rispetto dei protocolli di prevenzione della diffusione del Covid-19 (link al programma che avremmo realizzato ad Urbania).

Nel rispetto del DPCM del 18/10/2020 il convegno è stato così trasformato in evento "a distanza" con la possibilità di usufruire di contributi e testimonianze registrate, posizionate nell'Area Riservata di questo sito (accessibile previo inserimento password esclusivamente nei giorni 29, 30 e 31 ottobre) nonché di una sessione dal vivo su piattaforma Zoom, prevista per sabato 31 ottobre, dalle ore 10:00 alle 13:00. Per accedere ai contenuti dell'Area Riservata e per partecipare all'evento live, è necessario iscriversi tramite il FORM ONLINEUn’edizione particolare, quella dell’anno della pandemia introdotta da un Focus territoriale sul Coordinamento Regionale Teatro in Carcere Marche, dalla proiezione del film “Cattività” di Bruno Oliviero che racconta il teatro partecipato di Mimmo Sorrentino e delle attrici recluse nella sezione di alta sicurezza del carcere di Vigevano.

Il Teatro Metropopolare che opera nel carcere di Prato presenta It’s just a game con Robert da Ponte, regia di Livia Gionfrida. Rappresentativa anche la produzione editoriale con le presentazioni dei testi Il bosco buonanotte frutto di un’esperienza sulla genitorialità positiva con i detenuti della Casa di Reclusione di Saluzzo, I cuccioli dell’Isis. L’ultima degenerazione dei bambini soldato di Fra Stefano Luca, Prison Rules di Paola Iacobone esito di una ricerca di comparazione tra le realtà di teatro in carcere italiana e inglese, Oltrepassare il muro - percorsi di sensibilizzazione alla mediazione comunitaria in ambito penitenziario di Juan Pablo Santi, L'educazione poetica dalle teorie della narrazione all'esperienza della poesia di Claudio Mustacchi.

Il convegno sede degli incontri annuali dell’International Network Theatre in Prison (INTiP https://www.theatreinprison.org/), partner dell’International Theatre Institute (ITI-Unesco), offrirà spazio a progetti educativi promossi a El Salvador per la Giustizia penale minorile e a una ricerca condotta tra operatori di Italia, Spagna e Portogallo (Progetto ESCAPE - Encouraging the use of Scenic Arts in Prisoners' Education). Sarà inoltre celebrata la quinta edizione del Premio Internazionale Gramsci per il Teatro in Carcere riservando al 2021 l'ospitalità dell'esperienza premiata che sarà annunciata in diretta nel collegamento Zoom di sabato 31 ottobre.

Al tradizionale appuntamento con i Dialoghi della Scuola Sperimentale di Teatro di Animazione Sociale a cura del burattinaio Mariano Dolci che incontra Alessandro Libertini e Véronique Nah della Compagnia Piccoli Principi, sarà affiancato un contributo di Paola Piizzi Sartori e Walter Valeri dal titolo: “Volto e maschera dietro le sbarre” sulla storica esperienza condotta dall’autrice, insieme a Donato Sartori, a partire dal 1987, nel carcere di Padova.  

Sarà infine presentata la Settima edizione della Rassegna Destini Incrociati promossa dal Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere in collaborazione con il Ministero della Giustizia e il sostegno del Ministero per i Beni e Attività Culturali e per il Turismo, in programma a Roma, presso il Teatro Palladium del DAMS dell’Università Roma Tre, in data da ridefinire, dopo il DPCM del 24 ottobre 2020.

INTERVENTI DI

Alessandro Bianchi, Marco Bonfiglioli, Andrea Canevaro, Francesca Capitani, Ivana Conte, Maria D'Ambrosio, Robert Da Ponte, Remo Di Filippo, Mariano Dolci, Giovanna Donia,

Maria Lucia Faggiano, Carlo Ferrari, Giorgio Flamini, Silvia Fumelli, Michele Gianni,

Fabio Gianfilippi, Francesco Gigliotti, Livia Gionfrida, Paola Iacobone, Antonella Iallorenzi, Grazia Isoardi, Salvatore Ladiana, Rhoda Lopez, Adriana Lorenzi, Fra Stefano Luca,

Ugo Giulio Lurini, Francesca Marchetti, Romina Mascioli, Vito Minoia, Marco Mondaini,

Claudio Mustacchi, Véronique Nah, Massimo Neri, Bruno Oliviero, Valeria Ottolenghi,

Gianfranco Pedullà, Rosella Persi, Juan Pablo Santi, Paola Piizzi Sartori, Beatrice Pucci,

Mimmo Sorrentino, Jean Trounstine, Yosuke Taki, Michalis Traitsis, 

Franca Tragni, Walter Valeri, Valentina Venturini.  

 

altre adesioni sono in arrivo - elenco in aggiornamento

ANTECEDENTI

IL XIX CONVEGNO (24-25 NOVEMBRE 2018) SI È  CHIUSO

CON IL COORDINAMENTO NAZIONALE TEATRO IN CARCERE

IN COLLEGAMENTO CON HAINAN (CINA) PER I 70 ANNI DELL’ITI UNESCO

IL 26 MARZO 2019 L’INTERNATIONAL THEATRE INSTITUTE – UNESCO

ORGANIZZA NELLA CASA CIRCONDARIALE DI PESARO

LA CELEBRAZIONE INTERNAZIONALE UFFICIALE DEL

WORLD THEATRE DAY 2019

XXI CONVEGNO

 

PROGRAMMA

Dialoghi tra pedagogia, teatro e carcere

29-30 ottobre 2020 

SALUTI ISTITUZIONALI 

 

prima sessione

IL LABORATORIO DELLE IDEE

Pedagogia, teatro, carcere

Interventi di: ROSELLA PERSI, MARIA D’AMBROSIO, ADRIANA LORENZI

 

ANDREA CANEVARO

(Professore emerito all'Università di Bologna e componente del comitato scientifico

della Rivista “Catarsi, teatri delle diversità”)

 

e VITO MINOIA (curatore del convegno) 

presentano

 

Le pene non possono consistere in trattamenti contrari

al senso di umanità

LINK

  

monografia pubblicata dalla Rivista L’integrazione Scolastica e Sociale 

(Volume 19, Numero 2, Maggio 2020 – Edizioni digitali Erickson)

MICHELE GIANNI legge alcuni brani del suo nuovo libro 

Rantologia. Voci dalla terra dei tubi (Ventura Edizioni 2020)

seconda sessione

TEATRO E CARCERE

FOCUS TERRITORIALE

9 ANNI DI VITA DEL COORDINAMENTO REGIONALE TEATRO IN CARCERE MARCHE

 

Progetti “Teatro in Carcere” e “Scolpire il movimento

(cinema di animazione)

negli istituti penitenziari di  Pesaro, Fossombrone, Ancona Montacuto, Ancona Barcaglione, Fermo, Ascoli, con  video e testimonianze di Teatro Universitario Aenigma, Associazione teatrale Art’O, Associazione Dedal, Compagnia teatrale La Pioletta in collaborazione con Associazione Kinematosti, Associazione Sassi nello stagno, Beatrice Pucci e Marino Neri.  

 

CHANGING LIVES

Cambiare la vita attraverso il teatro e la letteratura

 seminario di formazione con gli operatori teatrali e penitenziari marchigiani

 

L’ESPERIENZA DELLA COMPAGNIA PROGETTI & TEATRO NEL PENITENZIARIO DI PARMA

Interventi di: Carlo Ferrari, Franca Tragni, Valeria Ottolenghi

terza sessione

DUE ESPERIENZE DI CARATTERE EDUCATIVO

 

Interventi di FABIO GIANFILIPPI e FRANCESCA CAPITANI 

sul lavoro dell’Associazione “Toto corde” nella Casa di Reclusione di Terni

Intervento di UGOGIULIO LURINI sul lavoro dell’Associazione “laLut” a Siena

quarta sessione

I.N.T.i.P.

INTERNATIONAL NETWORK THEATRE IN PRISON  

LINK

Progetti CREANDOME e AITÀ TEATRO con i minori (Repubblica di El Salvador)

Intervento di Giovanna Donia

CHANGING LIVES. Video sul seminario di formazione internazionale

condotto da Jean Trounstine​ (MiddleSex Community College, Lowell, MA,USA)

 

Progetto ESCAPE (Encouraging the use of Scenic Arts in Prisoners' Education)

attività di studio, ricerca, formazione con ricercatori da Italia, Spagna, Portogallo 

nelle carceri di Pesaro, Siviglia, Coviha, Porto

quinta sessione

I DIALOGHI DELLA SCUOLA SPERIMENTALE

DI TEATRO DI ANIMAZIONE SOCIALE

Un progetto del Teatro Universitario Aenigma a cura di Mariano Dolci e Vito Minoia

Teatro di Animazione, infanzia e unione tra le arti

MARIANO DOLCI dialoga con ALESSANDRO LIBERTINI e VERONIQUE NAH

Video di Maria Celeste Taliani e Vito Minoia

 

a  seguire

 

​dagli archivi del Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori

 

Volto e maschera dietro le sbarre

Un’esperienza storica realizzata tra il 1987 e il 1989  nel carcere di Padova

intervento di PAOLA PIIZZI SARTORI in collaborazione con WALTER VALERI

sesta sessione

PRESENTAZIONI EDITORIALI

IL BOSCO BUONANOTTE di Voci Erranti (Progetto Liberandia). Editrice Scritturapura 2020 

I CUCCIOLI DELL’ISIS di Fra Stefano Luca. Edizioni Terra Santa 2020

PRISON RULES di Paola Iacobone. Lithos Editrice 2020

OLTREPASSARE IL MURO di Juan Pablo Santi. Editrice ZONA 2020

L’EDUCAZIONE POETICA di Claudio Mustacchi. Edizioni UNICOPLI 2020

evento 1

CATTIVITÀ

UN FILM DI BRUNO OLIVIERO

SCRITTO DA MIMMO SORRENTINO, BRUNO OLIVIERO, LUCA MOSSO

Produzione Qualityfilm con RaiCinema 2019

Produttore Associato Coop. Soc. Teatroincontro 

Il teatro partecipato di Mimmo Sorrentino e delle sue attrici recluse 

 

TRAILER

Visione integrale del film accessibile in Area Riservata nelle giornate del 30 e 31 ottobre 2020

evento 2

IT'S JUST A GAME

TEATRO METROPOPOLARE

spettacolo

con Robert da Ponte, regia di Livia Gionfrida

31 ottobre 2020 

ore 10:00 - 13:00

sessione in diretta su

ZOOM

 

 

Introduzione e panoramica sui lavori del convegno

a cura di VITO MINOIA 

(direttore della Rivista europea Catarsi, Teatri delle diversità)

 

 

VALERIA OTTOLENGHI (critico teatrale) 

dialoga con MIMMO SORRENTINO 

(direttore artistico Compagnia TeatroIncontro di Vigevano)

sul film di Bruno Oliviero Cattività

 

YOSUKE TAKI  (scrittore)

dialoga con LIVIA GIONFRIDA e ROBERT DA PONTE

(regista e attore Teatro Metropopolare di Prato) 

sullo spettacolo It’s just a game

 

Formazione e relazioni internazionali nell’ambito dell’INTiP

(International Network Theatre in Prison)

Presentazione del video 

Changing Lives. Theatre and Literature in Prison as Sources of Change

 

Assegnazione del

Premio Internazionale Gramsci per il Teatro in Carcere 2020

Quinta edizione a cura di

Rivista Europea Catarsi, Teatri delle diversità

Associazione Nazionale dei Critici di Teatro

In collaborazione con

Associazione Casa Natale Gramsci

International Network Theatre in Prison – ITI Unesco Partner

Giuria composta da 

Giulio Baffi, Mariano Dolci, Alejandro Finzi, Valeria Ottolenghi

L’esperienza vincitrice del Premio

sarà ospite della XXII edizione del Convegno nel 2021

 

Presentazione del programma della VII 

Rassegna nazionale di teatro in carcere

DESTINI INCROCIATI

(Teatro Palladium – Università Roma Tre)

Interventi di 

Ivana Conte, Grazia Isoardi, Gianfranco Pedullà,  Michalis Traitsis, Valentina Venturini 

componenti del Gruppo di Progettazione del Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere (CNTiC)​

LINK AL PROGRAMMA DI DESTINI INCROCIATI​

Conclusioni 

 di Vito Minoia e Valeria Ottolenghi

 

Partecipa al Convegno

ISCRIVITI SUBITO ONLINE
posti limitati per la diretta Zoom